SPORT


Caso Czyborra al Genoa, il procuratore si rivolge al Coni

venerdý 20 novembre 2020
Caso Czyborra al Genoa, il procuratore si rivolge al Coni

GENOVA -  Genoa ancora in mezzo a vicende legate all'acquisto dei calciatori. Il procuratore di Czyborra si è infatti rivolto al Coni con una istanza di arbitrato .

L’oggetto del contendere riguarda il "mandato a titolo esclusivo" per l’"attività di assistenza finalizzata al trasferimento e al conseguente tesseramento a titolo temporaneo con opzione di acquisto a titolo definitivo e sottoscrizione di un nuovo contratto economico con il calciatore Lennart Czyborra".

In pratica secondo l'agenzia il club rossoblù avrebbe tesserato il giocatore tedesco, arrivato in prestito con diritto di riscatto dall'Atalanta, non tenendo conto del contratto di rappresentanza in essere tra la stessa Player Management e Czyborra.

Non è la prima volta che il club di Preziosi si trova a dover affrontare denunce di procuratori o agenti. Casi simili nell'ultimo periodo hanno riguardato il difensore francese Adama Soumaoro, il mediano danese Lukas Lerager e il centrocampista croato Petar Brlek.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place