POLITICA

Dai 3.500 del 2015 ai 15 mila del 2016

Caritas Ventimiglia, i migranti assistiti sono quadruplicati in un solo anno

giovedý 15 dicembre 2016
Caritas Ventimiglia, i migranti assistiti sono quadruplicati in un solo anno

VENTIMIGLIA - Sono circa 15 mila i migranti che si sono rivolti allo sportello o al Centro di Ascolto Caritas o che sono stati ospitati dalla parrocchia delle Gianchette di Ventimiglia nel corso del 2016. Lo ha riferito il responsabile Caritas imperiese Maurizio Marmo a margine del convegno 'Immigrazione, problema o risorsa? Le reali dimensioni del fenomeno' organizzato dalla Cisl di Imperia e Savona nei locali del Forte dell'Annunziata di Ventimiglia.

"Nel 2015 erano stati 3.500 i migranti assistiti - ha poi aggiunto Marmo -: a parte l'aumento del flusso migratorio, l'anno scorso davamo un'assistenza diversa, grazie anche alla presenza del centro di accoglienza gestito dalla Croce Rossa alla Stazione di Ventimiglia". Il centro del Parco Roja, quest' anno, è stato aperto in estate ed è probabile che molti degli stranieri del centro si siano rivolti alla Caritas per ricevere abiti o assistenza.

Marmo ha inoltre annunciato per domani sera alle 19, sul sagrato della chiesa di Sant'Antonio delle Gianchette, la terza fiaccolata interreligiosa con tre vescovi Antonio Suetta (diocesi di Sanremo-Ventimiglia), Bernard Cesar Augustin Barsi (Arcidiocesi di Montecarlo) e André Marceau (diocesi di Nizza) e delegazioni delle comunità islamica, anglicana e romeno ortodossa. Terminata la preghiera il corteo di fedeli si sposterà verso la cattedrale di Ventimiglia Alta per la novena di Natale.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place