PORTI E LOGISTICA

Ma il governatore Toti non crede al ministro

Caos viabilità, De Micheli ai genovesi: "Sarete risarciti, pagherà Autostrade"

giovedì 30 luglio 2020
Caos viabilità, De Micheli ai genovesi:

ROMA - Autostrade per l'Italia indennizzerà le categorie produttive liguri danneggiate dai cantieri a partire dal dicembre 2019 e fino a oggi. E' l'impegno messo nero su bianco al ministero delle infrastrutture e trasporti dal ministro Paola De Micheli che con l'avvocatura dello Stato, il capo di gabinetto e il sottosegretario alle infrastrutture Roberto Traversi, ha ricevuto oggi a Roma la delegazione del Comitato 'Salviamo Genova e la Liguria'.

Scopo dell'incontro la definizione delle modalità di accertamento, come annunciato lo scorso 21 luglio dalla ministra Paola De Micheli a Genova, delle ricadute economiche negative conseguenti alle Interruzioni e code che hanno interessato la Regione Liguria in questi ultimi mesi a causa dei molti cantieri aperti per le ispezioni delle gallerie e la manutenzione ordinaria e straordinaria condotta dalla società 'Autostrade per l'Italia'.

Si è così concordato di istituire un gruppo di lavoro Mit-Comitato finalizzato a individuare celermente le modalità di misurazione del danno e la sua quantificazione a partire da dicembre 2019. Entro martedì 4 agosto il Comitato comunicherà al Mit i nominativi dei partecipanti al gruppo di lavoro che si attiverà immediatamente al fine di presentare i risultati nella riunione già convocata per il 2 settembre 2020 sempre presso il Mit, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

"Siamo soddisfatti perché in un mese siamo arrivati a far dichiarare al ministro l'impegno che Aspi paghi i danni al territorio ed alle sue imprese" ha dichiarato il direttore di Spediporto Genova Giampaolo Botta appena concluso il confronto con la De Micheli. "Si istituisce un gruppo di lavoro tra ministero e comitato per quantificare il danno economico subito dal territorio dal dicembre 2019 in poi cioè da quando hanno chiuso le corsie sulla A26, siamo soddisfatti perché il periodo è più ampio rispetto a quanto prospettato inizialmente", ha sottolineato il vicepresidente della Camera di Commercio di Genova Massimo Giacchetta presente al confronto.

In merito ai lavori di sistemazione definitiva delle gallerie liguri dopo la messa in sicurezza di questi giorni il ministro De Micheli ha poi annunciato la creazione di un tavolo presso la prefettura di Genova alla quale parteciperà il sottosegretario Traversi per programmare gli interventi.

Dubbioso il governatore Giovanni Toti sugli impegni assunti dal ministro. "Perché le promesse di indennizzo del ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli abbiano credibilità, dovrebbe dire quando finiranno i cantieri sulle autostrade. Se gli indennizzi arriveranno come sono finiti i lavori sarà l'ennesima presa in giro. Guarda caso il bluff si scoprirà dopo il 20 settembre", ha scritto via twitter.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place