CRONACA

Continuano i disagi per chi viaggia

Caos autostrade in Liguria: ancora code, cantieri e incidenti in serie

giovedý 06 agosto 2020
Caos autostrade in Liguria: ancora code, cantieri e incidenti in serie

GENOVA - Un'altra giornata di code e traffico intenso sulla rete autostradale della Liguria. Continuano i cantieri a essere presenti nelle tratte liguri. E anche gli incidenti aggravano la situazione viabilità per chi viaggia lungo le autostrade.

Il bilancio parla di diversi incidenti: Il primo sulla A7 tra Genova Bolzaneto e Busalla in direzione Milano dove per cause da accertare due mezzi pesanti si sono scontrati. Sul posto è intervenuta la polizia stradale e i mezzi attrezzati per rimuovere i camion e mettere in sicurezza il manto stradale. Sul tratto si sono formati fino a 8 km di coda che hanno rallentato e non poco la viabilità. Una volta rimossi in mezzi e messo in sicurezza il manto stradale il traffico ha ripreso a muoversi. Ma in mattinata altri due incidenti hanno interessato ele autostrade liguri.

 

Il primo in A10 dove un motociclista è caduto. Subito soccorso dal personale sanitario è stato trasferito in codice giallo all'ospedale Villa Scassi di Genova Sampierdarena. Per lui ferite limitate, ma a anche in questo caso code e rallentamenti in autostrada. Poco dopo caos anche in A12, ancora una volta coinvolto un centauro per un incidente capitato tra Chiavari e Rapallo. L'uomo una volta soccorso è stato trasferito al pronto soccorso di Rapallo in codice giallo. Anche in questo durante il tempo necessario per i soccorsi si sono formate lunghe code. 

Ma la giornata nera per quanto riguarda le autostrade e gli incidenti non si ferma. Nel pomeriggio un incidente tra un'auto e un pullman si è verificato sulla A12 poco prima del bivio con la A7. Il bilancio aprla di due feriti lievi, si tratta degli occupanti dell'auto. Sul posito la polizia stradale che ha bloccato momentaneamente il traffico in direzione Genova Ovest per permettere i soccorsi ai feriti. Anche in questo caso la situazione più problematica ha rigaurdato la viabilità con una coda che è arrivata a raggiungere i 3km di lunghezza.    

Ma in tutta la giornata non sono mancate le ormai consuete code anche in assenza di incidenti, che hanno interessato i tratti di A10, A12, A7 e A26. Anche il nuovo ponte di Genova San Giorgio in direzione Genova Ovest ha visto per il secondo giorno di seguito la presenza di mezzi fermi nelle ore di punta.  

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place