SPORT

Bilancio del mercato di riparazione per le due liguri

Calciomercato serie B: Giannetti beffa l'Entella, Spezia senza botti finali

giovedý 01 febbraio 2018
Calciomercato serie B: Giannetti beffa l'Entella, Spezia senza botti finali

LA SPEZIA - Per le liguri in serie B il mercato di gennaio ha regalato soddisfazioni soprattutto allo Spezia e una profonda delusione all'Entella.

Partiamo dagli ultimi minuti di trattative perché quando tutto sembrava fatto l'affare Niccolò Giannetti è saltato. Per l'attaccante 25-enne, cresciuto nella Juve e in forza al Cagliari, era pronto il contratto e l'offerta: prestito oneroso da 200 mila euro. E poi anche la possibilità di giocare già lunedì prossimo nel derby contro una sua ex squadra: lo Spezia.

L'accordo tra chiavaresi e sardi era cosa fatta ed invece è saltato tutto per volontà del giocatore che ha voluto rimanere a Cagliari per giocarsi le sue chance in serie A.

Dunque niente rinforzo in attacco per l'Entella che cercava di completare il reparto dopo l'infortunio di Diaw.

Dalla Spal arriva invece in prestito con diritto di riscatto il 29-enne difensore centrale Michele Cremonesi.

Novità anche a centrocampo dove arriva il 22-enne del Catanzaro Simone Icardi. Completano il quadro degli acquisti quelli già perfezionati come Aliji in difesa, Acampora a centrocampo e Gatto in attacco.

A conti fatti sorride invece lo Spezia che alla fine di questo mercaato si era mosso in anticipo senza colpi di scena dell'ultim'ora. Con i tre colpi tra centrocampo e attacco garantisce esperienza e qualità nel percorso verso i play off di serie B.

Mora dalla Spal e Palladino dal Genoa sono due nuovi titolari della formazione di Fabio Gallo mentre De Francesco dalla Reggina può essere un buon rincalzo per il centrocampo.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place