CRONACA

Una coppia bolognese aggredita da un gruppo di giovani per un bacio

Aggressione omofoba, la Pro loco di Vernazza offre una vacanza alle vittime

sabato 04 luglio 2020
Aggressione omofoba, la Pro loco di Vernazza offre una vacanza alle vittime

VERNAZZA - "Stiamo cercando di metterci in contatto con i due ragazzi bolognesi per invitarli a Vernazza per un week end a trascorrere le ore di relax che gli sono state negate". La Pro Loco di Vernazza offre una vacanza alla coppia omosessuale aggredita da un gruppo di giovani, tra cui un diciannovenne pluripregiudicato che è stato arrestato. L'associazione lo scrive sulla sua pagina social ufficiale.

"Crediamo sia giusto esporci in prima persona, a nome dei nostri associati e di tutte le loro famiglie, perché ciò che è accaduto non succeda mai più. Né qui, né altrove. Ci riferiamo purtroppo all'increscioso evento accaduto presso la nostra stazione ferroviaria, del quale siamo stati allibiti testimoni. Non ci sono parole abbastanza dure per condannare l'atteggiamento di chi, in spregio a qualsiasi basilare regola di tolleranza, si e' reso protagonista di una condotta tanto violenta quanto intollerabile"m prosegue il messaggio della Pro Loco

"Vernazza è accoglienza. Vernazza è apertura verso il prossimo. Vernazza è società multiculturale da anni e anni. Vernazza in condizioni normali si trasforma in un crogiolo di razze, etnie, lingue, culture. Vernazza non ha mai e poi mai giudicato nessuno. Vernazza si è stretta attorno a questi due splendidi ragazzi che hanno incontrato la parte più becera dell'animo umano a cui hanno però dato una lezione di dignità indimenticabile. Nessuno al mondo dovrebbe rischiare l'incolumita' per un bacio", conclude la Pro Loco.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place