CRONACA

Gli abusi erano iniziati quando la bimba aveva quattro anni

Abusa e fotografa nipotina della compagna, condannato a 9 anni di carcere

sabato 19 settembre 2020
Abusa e fotografa nipotina della compagna, condannato a 9 anni di carcere

GENOVA -  Ha abusato per anni della nipotina della compagna. L'uomo, settantenne, è stato condannato a nove anni di carcere per violenza sessuale su minore e produzione di materiale pedopornografico. La bambina era stata anche fotografata.

Gli abusi erano iniziati quando la bimba aveva quattro anni ed erano andati avanti fino ai sei e avvenivano quando la piccola si trovava dalla nonna. A interrompere questa situazione è stata la mamma a cui un giorno la figlia aveva iniziato a raccontare delle attenzioni del compagno della nonna.

L'uomo, che per anni ha svolto incarichi amministrativi in società giovanili di calcio e ha fatto il volontario della Croce Rossa, aveva cancellato le foto dal cellulare dopo avere saputo della denuncia. La procura, insieme alla guardia di finanza, era riuscita a recuperare i file distrutti e a dimostrare gli abusi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place