CRONACA

Autostrade annuncia la consegna dei documenti, ma senza fissare una data

A12, Bucci chiede verifiche sul viadotto Bisagno. Non si trova il progetto del Coppetta in A7

gioved́ 05 dicembre 2019
A12, Bucci chiede verifiche sul viadotto Bisagno. Non si trova il progetto del Coppetta in A7

GENOVA - Il sindaco di Genova Marco Bucci ha scritto ad Autostrade, al Mit e alla Procura di Genova per conoscenza. Il primo cittadino ha chiesto informazioni sullo stato generale di manutenzione e sicurezza del viadotto Bisagno, sull'autostrada A12 Genova-Livorno, e su cosa si pensa di fare per evitare la caduta di calcinacci come avvenuto recentemente. Il Bisagno, come già il ponte Morandi, si trova in pieno centro urbano e sopra i palazzi nel centro-levante di Genova, all'inizio dell'A12.

Dopo l'allarme sui viadotti Fado e Pecetti, sulla A26 Genova-Gravellona, parzialmente chiusi su richiesta della Procura di Genova, è cresciuta l'apprensione tra i residenti per la caduta di frammenti dal viadotto. Con il viadotto Sori, Veilino e gli stessi Pecetti e Fado, il Bisagno è poi tra i viadotti su cui la magistratura genovese ha puntato il faro per sollecitare interventi di manutenzione dopo aver riscontrato segni di degrado, nell'inchiesta sui presunti falsi report sui viadotti di Spea, che si occupava delle ispezioni sui ponti autostradali per conto del gruppo.

Solo pochi giorni fa il procuratore di Genova Francesco Cozzi aveva parlato con il sindaco di Sori spiegando che il viadotto non è a rischio crollo ma che è necessario anticipare le manutenzioni. Mentre anche il sindaco di Recco Carlo Gandolfo ha scritto nei giorni scorsi ad Autostrade e Procura per chiedere informazioni sulla sicurezza del viadotto sulla A12. Intanto, ancora nell'inchiesta sui viadotti, è emerso che in questi mesi i periti della procura di Genova non hanno mai trovato il progetto originario del Coppetta sulla A7 Genova-Milano, a riprova secondo gli investigatori di controlli non adeguati o completi, e alla società è stata chiesta nuova documentazione per potere effettuare così una relazione completa.

La Direzione di Tronco di Genova ha replicato alla missiva del sindaco Bucci. Con una nota Autostrade ha scritto che  "fornirà al Comune in maniera puntuale e dettagliata tutte le informazioni del caso sullo stato del Viadotto Bisagno e sulle relative attività manutentive". Nella replica manca però un elemento fondamentale per il sindaco: la data entro quando la documentazione sarà consegnata. Un continuo rimando a tempi futuri senza date certe. Autostrade ha precisato inoltre che "l'intera opera è stata oggetto di ispezione e di asseverazione da parte di una società di ingegneria esterna che ha confermato la sicurezza statica dell'opera. Le parti cave del Bisagno sono state esaminate da tecnici rocciatori di una società specializzata terza. Tutta la documentazione e le risultanze delle suddette ispezioni sono state trasmesse al Mit".

A Genova proseguono intanto i lavori per il nuovo viadotto sul Polcevera. Entro fine anno le campate montate diventeranno otto, su 19 totali. Anche se il piano dettagliato sarà confermato solo mercoledì quando i costruttori presenteranno alla struttura commissariale il piano aggiornato. Il sindaco Bucci auspicava di vederle tutte montate entro la fine dell'anno.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place