CRONACA


A Genova nel cuore uno spiraglio per la paninoteca di via Fillak

marted́ 12 marzo 2019



GENOVA -  La buona notizia arriva proprio a fine serata. Durante Genova nel cuore su Primocanale l'assessore al Bilancio Pietro Piciocchi spiega a Ivan Spagnolo che da Autostrade per l'Itala è arrivata la conferma che la società si prenderà cura della situazione del giovane commerciante.

Ivan è il titolare della paninoteca di via Fillak che ha aperto appena tre giorni prima del crollo di ponte Morandi. Ovviamente avviare un'attività nel bel mezzo dell'emergenza è stato difficile se non impossibile.

L'attività non ha inoltre potuto beneficiare degli aiuti contenuti nel Decreto Genova proprio per via della sua apertura appena 72 ore prima del crollo e di conseguenza è stato materialmente impossibile fornire i dati richiesti. Più volte abbiamo raccontato la sua storia e più volte Ivan si è rivolto alle istituzioni. Appena venerdì scorso durante l'incontro con il premier Conte il governatore Toti si è fermato a lungo a parlare con il giovane commerciante.   

Poi, ieri la bella notizia che ha commosso Ivan. Ancora non si conosce nel dettaglio quale sarà l'aiuto ma resta la buona notizia comunicata direttamente dall'assessore Piciocchi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place