Cronaca

Morto un uomo tra i 30 e 45 anni
1 minuto e 16 secondi di lettura

CAMOGLI-Stop ai treni sulla linea ferroviaria La Spezia-Genova lungo il tratto tra Recco e Santa Margherita per due ore e mezzo a causa dell'investimento mortale di una persona. Un uomo tra i 30 e 45 anni è stato investito dal treno Ic 510 Salerno-Torino verso le 15,20. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Genova e di Chiavari oltre al personale sanitario e gli agenti della Polfer. Sul luogo dell'incidente l'autorità giudiziaria che ha eseguito gli accertamenti per stabilire se si sia trattato di un incidente o di un suicidio. Gli inquirenti hanno acquisito le telecamere di sorveglianza per ricostruire con esattezza quanto accaduto.

Durante l'intervento forti rallentamenti per i treni intercity e Regionali con tempi di percorrenza superiori ai 60 minuti. Una problematica che si è verificata in un giorno di grande afflusso turistico lungo le località della Riviera Ligure. Poco prima delle 18 la circolazione ferroviaria ha ripreso regolare servizio. 

 Il treno IC 510 Salerno (6:26) - Torino Porta Nuova (17:40) oggi termina la corsa a Camogli. I passeggeri diretti a Genova Brignole e Genova Piazza Principe possono proseguire con il treno IC 674 che oggi ferma anche a Camogli. I passeggeri da Genova Piazza Principe trovano ulteriore proseguimento con il treno R 2138 in partenza alle ore 17:27 e in arrivo ad Alessandria alle ore 18:29, Asti alle ore 18:52 e Torino Lingotto alle ore 19:21. I passeggeri diretti a Torino Porta Nuova possono proseguire da Genova Piazza Principe con il treno IC 674 fino a Milano Centrale, dove trovano ulteriore proseguimento con il treno FR 9320 in partenza alle ore 19:10 e in arrivo a Torino Porta Nuova alle ore 20:10.

 

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 02 Giugno 2022

Genova, la storia della tela del Rubens "sparita" e riapparsa in Regione

Il quadro da domani visibile solo alle personalità: i cittadini potranno rivederla a ottobre con una mostra sui fiamminghi. Tutti i segreti del dipinto.
Giovedì 02 Giugno 2022

Il cane poliziotto Jazz sventa spaccio, "fiutato" oltre mezzo chilo di droga

Arrestati due giovani pusher di 18 e 19 anni
Giovedì 02 Giugno 2022

Licenze nazionali, lo Spezia conferma: "Depositata correttamente"

LA SPEZIA - Nessun problema per lo Spezia riguardo le licenze per l'iscrizione al prossimo campionato. Il club bianconero ha comunicato sul proprio sito di aver depositato correttamente entro il 31 maggio 2022 tutta la documentazione relativa agli adempimenti richiesti dal Sistema Licenze Nazionali
Giovedì 02 Giugno 2022

Elezioni, a Genova 'casting' per scrutatori e presidenti di seggio

Per eventuali sostituzioni in caso di necessità. Ecco quanto si guadagna