Cronaca

IMPERIA - I vetri della macchina sono sfondati dopo gli urti dovuti ai ribaltamenti ma l'autista è miracolosamente salvo. Si tratta di un uomo di 80 anni, che stava andando in retromarcia in via Fanny Roncati Carli per fare manovra ma si è appoggiato ad una recinzione, che ha ceduto, facendolo precipitare nelle fasce. La vettura ha fatto un primo salto di tre metri, poi è precipitata una seconda volta per altri due metri.

Sul posto sono arrivati un medico e la Croce Bianca di Imperia, che hanno portato l'anziano al pronto soccorso di Imperia con un trauma toracico e uno cranico in codice giallo. Anche i vigili del fuoco sono accorsi sul luogo per estrarre l'uomo e recuperare la vettura, che ha terminato il salto sulle proprie ruote, anche se la rottura dei vetri fa pensare che si sia ribaltata diverse volte.

ARTICOLI CORRELATI

Sabato 19 Marzo 2022

Ragazza finisce fuori strada e si cappotta, i vigili del fuoco recuperano l'auto

Incidente a Sant'Olcese questa mattina