Cronaca

40 secondi di lettura

GENOVA - Riprenderanno entro fine giugno i lavori di messa in sicurezza del rio Veilino in Val Bisagno a Genova. La conferma arriva dall'assessore alle Manutenzioni di Palazzo Tursi Mauro Avvenente che ha risposto per nome dell'assessore competente Pietro Piciocchi (assente in aula rossa). A riportare il tema al centro dell'attenzione è la consigliera del gruppo misto Cristina Lodi

Il Comune ha spiegato che i lavori lungo la zona, che interessa di fatto anche parte dell'ingresso del cimitero monumentale di Staglieno, potranno riprendere a inizio estate dopo la riassegnazione del bando visto che la ditta incaricata è risultata impossibilità, per problemi di operatività, a portare avanti i lavori di messa in sicurezza del rio e della zona che nell'ultimo inverno sono stati interessati anche da frane e situazioni che hanno provocato disagi alla popolazione della zona.