Cronaca

Un genovese di 71 anni, Aldo Anselmo, è morto precipitando col deltaplano sulla cima Malanotte, a 1.700 metri di quota nel comune di Frabosa Soprana (Cuneo).
L’allarme è scattato intorno alle 14. Sul posto sono arrivati subito i soccorritori addetti alle piste di Frabosa Soprana Ski. Hanno operato i vigili del fuoco di Mondovì con il nucelo Saf e l'elicottero Drago 51 arrivato da Torino. Sul luogo dell'incidente anche i tecnici del soccorso alpino, i sanitari con l'elisoccorso e i carabinieri ma purtroppo per l'uomo non c'è stato nulla da fare.
L'uomo era decollato dalle montagne di zona Malanotte, nel comprensorio sciistico del Mondole', sopra Prato Nevoso. Pochi minuti dopo il decollo il deltaplano ha perso quota, forse a causa dell'urto con un cavo elettrico, e si è schiantato al suolo. Il deltaplanista è deceduto nell'impatto. Pensionato, Anselmo viveva da tempo a Canale d'Alba, nel Roero.