Cronaca

Uno dei due uomini, poi fermato dagli agenti, avrebbe aggredito l'altro armato di bastone
27 secondi di lettura

VENTIMIGLIA - Lite tra migranti sfocia in violenza nel cuore della città di confine Ventimiglia. 

Ancora non è chiaro il motivo alla base del litigio: è successo in serata in via Tenda, dove uno dei due uomini coinvolti avrebbe aggredito l'altro armato di bastone. 

Sul posto è intervenuta una volante di polizia, che ha fermato l'aggressore e l'ha portato in commissariato per accertamenti, e gli operatori del 118 con un'ambulanza. L'uomo è stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale di Sanremo per aver riportato ferite e contusioni al volto e alle braccia.

Indaga la polizia di Stato.

ARTICOLI CORRELATI

Sabato 21 Gennaio 2023

Migranti, sbarcati a Genova dai Balcani 18 esuli cubani

Una famiglia allargata, forse arrivata da Mosca, chiede cibo e un posto dove dormire
Lunedì 09 Gennaio 2023

Sbarco migranti nel porto di Genova? Bucci: "Semmai chiederemo risorse"

Il Viminale sta preparando un piano di redistribuzione sul territorio nazionale
Mercoledì 18 Gennaio 2023

Migranti a Ventimiglia, Caritas: "A gennaio mai così tanti arrivi"

"La settimana scorsa abbiamo contato circa 50 arrivi in totale, solo l'altro ieri (lunedì n.d.r.) 174 di cui 51 sono famiglie e 20 sono minori non accompagnati. Le famiglie sono quasi tutte composte da mamme e bambini senza uomini. Tutti 174  provengono o dalla Costa d'Avorio o dalla Guinea". E' il
Martedì 10 Gennaio 2023

Autostrade, sette migranti nascosti in un camion a Genova Est

https://www.youtube.com/embed/Ru1xnFIdBO4 GENOVA - Sette migranti di colore sono stati trovati a bordo del cassone di un tir con targa rumena all'uscita del casello autostradale di Genova Est, a Staglieno.  Dalle prime informazioni sembrerebbe che gli stranieri si fossero nascosti sul mezzo pesant
Mercoledì 11 Gennaio 2023

Migranti, Genova si prepara per eventuale accoglienza

Genova, tra l'altro, era stata già al centro nel 2018 di un'attività di accoglienza di profughi, arrivati con una nave militare