Cronaca

Il calciatore del Genoa Manolo Portanova sarà giudicato con rito abbreviato nel procedimento che lo vede indagato per violenza sessuale di gruppo ai danni di una 22enne, avvenuta in una casa a Siena nel maggio 2021.

Il gup senese ha accolto la richiesta avanzata dall'avvocato Gabriele Bordoni, legale del giocatore, fissando la nuova udienza al 22 novembre. Il legale ha anche avanzato un'offerta risarcitoria alla giovane.

Portanova, assente oggi in aula, è accusato di violenza sessuale con altri due giovani e a un minore all'epoca dei fatti. Abbreviato accolto anche per un altro imputato, prosegue l'udienza preliminare per il terzo.