Cronaca

GENOVA - Arrestato un corriere che trasportava 41 kg di hashish nascosti all'interno delle paratie laterali della macchina.

Il narcotrafficante, un cittadino marocchino residente in Francia, è stato fermato della guardia di finanza nel tentativo di introdurre 348 panetti di hashish all'interno del territorio dello stato.

L'auto è stata individuata attraverso una mirata attività di analisi rischi ed intelligence effettuata a monte sulle tratte di collegamento tra il porto del capoluogo genovese e i Paesi del nord-Africa, rotte storicamente sensibili in materia di traffico di sostanze stupefacenti.

Lo stupefacente, immesso nel mercato, avrebbe fruttato oltre 300 mila euro.

L'operazione si è conclusa con l'arresto del narcotrafficante per traffico internazionale di sostanze stupefacenti e con il sequestro della droga e dell'auto.

ARTICOLI CORRELATI

Mercoledì 29 Giugno 2022

Traghetti, il 73% della flotta ro-ro rischia di essere fuori legge: per intervenire 300 mln l'anno

GENOVA-Extra costi per 300 milioni di euro all'anno si abbatteranno sulla flotta italiana di navi ro-ro e di traghetti a causa dell’applicazione delle nuove norme IMO sulle emissioni e della contemporanea imposizione del pacchetto Fit for 55. L'applicazione di queste iniziative a favore della soste
Mercoledì 29 Giugno 2022

Morta dopo asportazione del neo, il 'santone': "Nessuna costrizione"

BORZONASCA - "Nel centro Anidra ognuno era libero di fare quello che voleva, non c'era nessuna costrizione da parte mia. Il percorso olistico e tantrico era basato sulla condivisione. Io sono un naturalista ma non sono mai stato contro la medicina normale". E' quanto ha detto il 'santone' del centro