Sport

 

 

Sono 72 gli studenti premiati nell’ambito del Concorso scolastico “Il Bello dello Sport”, ideato nel 2017 da “Stelle nello Sport”. Un progetto  riservato agli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado di tutta la Liguria con l’obiettivo di valorizzare i messaggi positivi legati allo sport. Un’iniziativa che gode del patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Coni, CIP e Ufficio Scolastico Regionale ed è stata realizzata in partnership con Orientamenti. 

 

La sesta edizione ha potuto contare su una partecipazione ancora una volta straordinaria. Sono arrivati 6475 elaborati da oltre 50 Istituti scolastici di tutta la Liguria: disegni bellissimi, testi profondi. Un lavoro immenso e bellissimo per lo staff di Stelle nello Sport, coordinato da Cristina Cambi. La Giuria di questa edizione, oltre ai referenti di Stelle nello Sport, Ussi Liguria, Porto Antico di Genova, Coni Liguria, Panathlon Genova 1952 e Usr Liguria, ha coinvolto anche due campioni del calibro di Paola Fraschini ed Edoardo Stochino che hanno anche partecipato alla premiazione in occasione della Festa dello sport.

 

I due Istituti Comprensivi che hanno partecipato con il maggior numero di studenti sono IC Pegli (Medie) e IC Terralba (Elementari). A loro è andato il voucher del valore di 300 euro offerto da Genovarent. Tanti sorrisi e applausi al Porto Antico di Genova, in Piazza delle Feste. Sul palco insieme alle massime autorità istituzionali e sportive anche le assessore regionali Ilaria Cavo (scuola e formazione) e Simona Ferro (sport). 

 

"I numeri della partecipazione a questo concorso sono stati stupefacenti e incoraggianti”, sottolinea Ilaria Cavo. “Per questo mi sono sentita di ringraziare gli studenti che con grande entusiasmo si sono messi a disegnare e a pensare frasi sullo sport, ma anche di ringraziare gli insegnanti perché, se c'è stata questa risposta, significa che la scuola, nonostante le difficoltà del periodo pandemico, ha tenuto, ha saputo trasmettere il valore dello sport e di questo premio in cui noi, come istituzioni, continuiamo a credere. E ci crediamo perché porta lo sport nelle scuole con il suo valore culturale, formativo e di orientamento. Da questo concorso sono arrivati messaggi di grande posività: su tutti quello di stare insieme, di giocare insieme. E così lo sport sfocia naturalmente nell'inclusione".

 

Da 23 anni Stelle nello Sport promuove eventi, contest e attività per diffondere cultura e valori dello sport in tutta la Liguria. Un impegno quotidiano al fianco di Federazioni e Associazioni sportive, Scuole ed Istituzioni, portato avanti sotto l’egida di Coni e Cip Liguria con il patrocinio e sostegno di Regione Liguria e Comune di Genova. 

 

“Attraverso disegni e testi i ragazzi vogliono testimoniare come la pratica dello sport contribuisca a definire il nostro stile di vita ma soprattutto un modello di valori come rispetto, collaborazione e appartenenza”, sottolinea l’assessore regionale allo sport Simona Ferro. “Lo sport è un’importante forma di altruismo perché può infondere coraggio e testimoniare vicinanza a chi si trova in un momento difficile. In quest’epoca così turbolenta tra fase post pandemica e guerra in Ucraina, lo sport rappresenta uno dei più importanti veicoli di diffusione del principio di uguaglianza e di pari opportunità perché si rivolge a tutti senza distinzione, indipendentemente dall’etnia, dall’origine o dalla religione”.

 

A ogni studente è stata consegnata la medaglia: oro, argento e bronzo, proprio come alle Olimpiadi. E poi, oltre al proprio elaborato da incorniciare, una sacca con prodotti Panarello e Bottega Ligure, un biglietto per l’Acquario di Genova e preziosi voucher offerti dai partner di Stelle nello Sport. Il progetto ideato da Michele Corti non è solo una vetrina per tutte le realtà sportive liguri, ma anche e soprattutto uno strumento per avvicinare i giovani allo sport, favorire integrazione e inclusione attraverso lo sport e rendere sempre più grande la “rete” che ogni anno sostiene l’Associazione Gigi Ghirotti. L’intero progetto è sostenuto anche da partner privati quali Erg, Eco Eridania, Bayer, Montallegro, Cambiaso Risso, PSA Italy, Iren Luce Gas e servizi e MSC. Tutti uniti per la promozione dei valori dello sport e per sostenere la Gigi Ghirotti.