Sport

Finisce contro il solito (anche a livello giovanile) Cagliari la corsa nei playoff della Sampdoria Primavera di mister Tufano, che allo stadio Enzo Ricci di Sassuolo nella gara dei quarti di finale in gara secca non va oltre l'1-1, in una partita dalle mille emozioni. Il piazzamento in campionato obbligava la Sampdoria a vincere, per andare avanti, e i blucerchiati ci sono andati vicini.

Il Cagliari si era portato in vantaggio al 40' con Lovumbo, nella ripresa la Sampdoria aveva l'occasione per il pari ma Trimboli si faceva parare il rigore da D'Aniello. Il pari arrivava nel recupero con Di Stefano, ma non bastava. In semifinale scudetto, contro l'Inter, ci va il Cagliari. Ma il direttore del settore giovanile doriano Gianni Invernizzi, nelle prime dichiarazioni ai media ufficiali, commenta: "Orgoglioso di questo gruppo".

CAGLIARI-SAMPDORIA 1-1
Reti: p.t. 41’ Luvumbo; s.t. 46′ Di Stefano.
Cagliari (4-3-3): D’Aniello; Zallu, Palomba (1′ s.t. Vitale), Obert, Secci; Cavuoti (30′ s.t. Schirru), Conti, Del Pupo (14′ s.t. Tramoni); Carboni (14′ s.t. Kourfalidis), Luvumbo, Desogus (37′ s.t. Caddeo).
A disposizione: Lolic, Masala, Corsini, Pulina, Vinciguerra, Astrand, Sulis.
Allenatore: Agostini.
Sampdoria (3-5-2): Saio; Paoletti, Aquino (25′ s.t. Bianchi), Bonfanti; Malagrida (35′ s.t. Samotti), Trimboli (35′ s.t. Pozzato), Yepes, Bontempi (10′ s.t. Chilafi), Migliardi; Montevago, Di Stefano.
A disposizione: Tantalocchi, Zorzi, Polli, Porcu, Catania, Bonavita, Musso.
Allenatore: Tufano.
Arbitro: Cavaliere di Paola.
Assistenti: Regattieri di Finale Emilia e Pedone di Reggio Calabria.
Quarto Ufficiale: Gigliotti di Cosenza.
Note: espulso al 29′ s.t. Agostini per proteste, al 50′ s.t. Montevago per somma di ammonizioni; ammoniti al 27′ p.t. Montevago, al 49′ p.t. Palomba, al 4′ s.t. Vitale, al 33′ s.t. Schirru, al 47′ s.t. Yepes per gioco scorretto, al 13′ s.t. Carboni per simulazione; recupero 4′ p.t., 6′ s.t.; 1000 spettatori; terreno di gioco in discrete condizioni.

TAGS