Sport

NAPOLI - Il Genoa di Blessin in campo al Diego Armando Maradona di Napoli contro i partenopei per una sfida fondamentale per tenere accese le speranza salvezza.

Le formazioni - Blessin schiera un 4-2-3-1 con Sirigu in porta, difesa composta da Hefti, Bani, Ostigard e Criscito; Galdames e Badelj centrocampisti bassi, Portanova, Amiri e Gudmundsson ad agire dietro l'unica punta Yeboah. Il Napoli nel giorno dell'Insigne day scende in campo con lo stesso modulo del Genoa. Ospina tra i pali; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui a comporre la linea difensiva; Anguissa e Fabian Ruiz in cabina di regia; Lozano, Mertens e Insigne in appoggio a Osimhen.

Primo tempo - I rossoblù ci mettono subito intensità cercando di impensierire la difesa dei padroni di casa. Al 3' il Genoa trova la rete ma con Amiri in netta posizione di fuorigioco e gol annullato. Al 13' la grande occasione con Amiri e Yeboah che scambiano al limite dell'area poi l'attaccante fa partire un tiro forte che si stampa sulla traversa. Un match aperto con ampi spazi a disposizione per le rapide ripartenze. Al 24' problema per Badelj costretto a lasciare il campo a Frendrup. Poi è il Napoli alla mezz'ora a impensierire Sirigu con Insigne. Il Genoa reagisce con Portanova a tu per tu con Ospina non riesce a battere in rete. Al 32' poi il Napoli si porta in vantaggio con Osimhen che di testa dal centro dell'area stacca sul preciso cross di Di Lorenzo e batte un incolpevole Sirigu. I padroni di casa sulle ali dell'entusiasmo vanno vicino in due occasioni al bis ma la difesa rossoblù riesce ad allontanare i pericoli. Galdames si guadagna il giallo per un fallo tattico su Lozano. Il Napoli ancora con Osimhen va vicino al bis. 

Secondo tempo - Secondo tempo sulla falsa riga del primo. Al 54' Portanova spreca una buona occasione. I cambi non sortiscono effetti e il Napoli dilaga. Il neo entrato Hernani tocca di mano in area di rigore. Insigne dal dischetto non sbaglia. Poi arriva il tris di Lobotka con un tiro violento e preciso che non lascia scampo a Sirigu. Per lo slovacco è il primo gol in A. 

 

IL TABELLINO

Napoli-Genoa 2-0

Gol: 32' Osimhen, 65' Insigne rig, 80' Lobotka

NAPOLI (4-2-3-1) - Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen. Allenatore Spalletti

GENOA (4-2-3-1) - Sirigu; Hefti, Bani, Ostigard, Criscito; Galdames, Badelj (24' Frendrup); Portanova, Amiri, Gudmundsson; Yeboah. Allenatore Blessin.

NOTE: ammonito Galdames.

Arbitro Fabbri di Ravenna. Assistenti: Passeri-Costanzo. IV Uomo: Giua. VAR: Abisso-Maggioni