Sport

GENOVA - La Sampdoria vuole voltare pagina dopo la debacle subita a Bergamo, prossima avversaria un Udinese ostica ma non irresistibile. Alla vigilia del match il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo ha espresso chiaramente la volontà di guardare avanti: "Voltiamo pagina e dimentichiamoci della sconfitta di Bergamo, concentrandoci soltanto sulla sfida con l’Udinese. Sappiamo che ci attende una partita altrettanto difficile, contro un avversario forte fisicamente ma anche tecnicamente. La squadra come sta? Sta bene perché deve stare bene: deve avere la capacità di resettare e ripartire, solo così possiamo tirarci fuori dalla situazione di classifica in cui ci troviamo.

"Fino a questo momento il rendimento esterno è deficitario, anche se prima o poi un colpo dovremo farlo. Che partita sarà? Una partita coraggiosa perché mi aspetto che la squadra faccia sempre partite di personalità. I calciatori pavidi non mi piacciono perché con la paura perdi sul campo, perdi fuori dal campo, perdi con te stesso: è una sconfitta infinita"