Sport

GENOVA - In attesa di capire se Shevcenko si sia negativizzato al Covid, ha parlato il suo vice Mauro Tassotti, alla vigilia del match col Sassuolo che inaugura il girone di ritorno del Genoa: "Sono stati giorni difficili anche per problemi logistici ma abbiamo lavorato molto. Spero che Andrej torni subito, ma io sono pronto a fare la mia parte forse anche con maggiore responsabilità. La classifica? Di sicuro - dice Tassotti - ora ci sono meno margini di errore per noi. Ma dobbiamo ripartire dalla prestazione con l'Atalanta dove abbiamo lottato con coraggio per tutta la gara. Se a questo aggiungeremo un po' di ordine potremo ottenere dei risultati incoraggianti a cominciare dal Sassuolo che è una squadra di valore".

È arrivato il difensore Hefti, un rinforzo importante. Tassotti è chiaro sullo svizzero: "Ha svolto qualche allenamento in questi giorni e ha dimostrato di essere pronto vedremo se giocherà ma lui ha gamba e sebbene sia giovane ha già esperienza, diamogli tempo di capire in che campionato è finito, anche se noi abbiamo fretta".