Sport

Una grande festa di Pallavolo nel ricordo di Gian Luigi Corti (a sinistra nella foto, con il figlio Michele), figura storica che ha contribuito a far crescere il movimento genovese e ligure arrivando a conquistare la medaglia di bronzo alle Olimpiadi da capodelegazione dell'Italia (Los Angeles, 1984).

Il Comitato Liguria Centro della Federvolley con la collaborazione di Stelle nello Sport ha promosso la 2° edizione del Trofeo Gian Luigi Corti Pallavolo S3. Nella rinnovata cornice del PalaFigoi si sono incontrate 32 squadre in rappresentanza di 19 società con oltre 200 ragazzini per un totale di 128 incontri sul nuovissimo parquet della struttura allestito da MySport2.

Al fianco di Michele Corti, figlio di Gian Luigi e presidente dell'Associazione Stelle nello Sport, e di Paolo Bassi, presidente del Comitato Fipav Liguria Centro, sono intervenute le assessore allo sport Simona Ferro (Regione Liguria) e Alessandra Bianchi (Comune di Genova) e il presidente del Coni Liguria, Antono Micillo.

Divertente la formula del 4 contro 4 e festa per tutti: ogni squadra ha giocato 8 gare nel lungo pomeriggio, fino alla bellissima finale tra Cogovalle e Colombo Genova a cui hanno assistito tutti i i mini atleti in una atmosfera magica.

Grande entusiasmo per tutti i piccoli atleti. Avvincente la finale: esultano i ragazzi della Colombo Genova, ma tanti applausi per le finaliste del Cogovalle. Così come per la Normac Avb giunta al terzo posto e la Serteco Volley School che si piazza al quarto posto. A tutti i ragazzi è andata la medaglia del Trofeo Gian Luigi Corti, ricordo di un pomeriggio di grande divertimento.


"Una magia per tutti. Una festa di pallavolo che apre al meglio la nuova stagione", racconta soddisfatto Paolo Bassi, presidente del Comitato Fipav Liguria Centro. "Siamo davvero felici per la straordinaria partecipazione. Grazie alle società, ai tecnici, agli arbitri e a tutti coloro che ci seguono in questa attività che è dedicata ai più giovani. Il futuro della pallavolo sono questi ragazzini ed è bello che giochino si divertino ricordando la figura di un grandissimo dirigente che tanto ha dato alla pallavolo".


"Ringrazio Paolo Bassi, Tiziana Piano, Roberto Maragliano e Antonio Morelli per la grande passione e l'impegno con cui hanno organizzato il torneo", sottolinea Michele Corti. "E' un piacere poter collaborare con il Comitato Liguria Centro e con la presenza delle istituzioni faremo crescere questo evento sempre di più. Un ringraziamento al settore Arbitri Volley Genova, a MySport2 per l’ospitalità e a tutti i tecnici che hanno accompagnato e diretto le squadre. Abbiamo avuto quest'anno la Società Pallavolo Spezia, prima squadra partecipante da fuori provincia, e per il 2023 abbiamo tante idee e sorprese, per crescere ancora".


"E' davvero una bella iniziativa che unisce sport e memoria storica in ricordo di un grande giornalista sportivo", sottolinea Simona Ferro. "Un evento che in un solo anno è cresciuto molto e sono certa che diventerà, nel tempo, un appuntamento atteso e apprezzato da tutto il mondo del volley genovese e ligure, nel ricordo di un dirigente che tanto ha dato alla pallavolo. Un ringraziamento al Presidente Paolo Bassi per aver promosso questa manifestazione, a Stelle nello Sport e al grande Michele Corti, vulcanico organizzatore e promotore di manifestazioni sportive che con passione riesce sempre a coinvolgere con grande entusiasmo".


"Una festa magnifica - sottolinea Alessandra Bianchi - e il nuovo parquet di Lago Figoi non poteva essere inaugurato meglio. Vedere così tanti giovani in campo è un gioia. Sono il futuro della sport e della nostra società. E' bello che si ritrovino nel ricordo di un grande uomo di sport che tanto ha dato a Genova e alla Pallavolo".


"Conoscevo molto bene Gian Luigi Corti, sono di fatto suo coetaneo", sorride Antonio Micillo. "Mi fa davvero piacere poterlo ricordare al fianco di Michele e di tanti amici dello sport. Questo, come tutti gli eventi promossi da Stelle nello Sport, è uno spot ai valori dello sport. Una straordinaria occasione in cui trasmettere amore e passione per lo sport. Sarò sempre felice di partecipare a questa festa e sono sicuro che ogni anno diventerà sempre più grande, grazie alla passione e alla forza che Michele Corti mette in tutte le iniziative che porta avanti".