Sport

Genova torna a ospitare la Nazionale di calcio Femminile con la partita amichevole contro il Brasile, in programma il prossimo lunedì 10 ottobre. Una soddisfazione per la città e per Ludovica Mantovani (nella foto), genovese, presidente della Federcalcio femminile.

"Sono davvero soddisfatto di ospitare per la prima volta allo stadio “Luigi Ferraris” la Nazionale femminile di calcio che torna a Genova dopo 17 anni - dichiara il sindaco di Genova Marco Bucci - Ancora una volta dimostriamo che la città può essere sede di grandi eventi e siamo convinti che questa sfida amichevole contro il Brasile possa essere solo un antipasto per poi riportare le nostre azzurre in città anche per gare ufficiali. Collaboreremo con la FIGC perché Genova viva anche l’attesa di questo match e faccio un invito già da adesso a tutti gli sportivi genovesi perché sarebbe bello avere gli spalti pieni di tifo e colore".

"Ringrazio la Federazione nazionale gioco calcio e in particolare la Divisione femminile per aver scelto Genova per l’amichevole con il Brasile – dichiara l’assessore allo Sport Alessandra Bianchi – per me è una gioia particolare, da ex giocatrice, poter accogliere la nazionale in un anno così importante come questo che ha finalmente sancito un doveroso e atteso riconoscimento per l’intero movimento del calcio femminile, a tutti i livelli, con l’ingresso tra i professionisti. Genova, che sarà Capitale europea dello Sport nel 2024, saprà accogliere la nazionale che dal 2005 mancava dalla nostra città. Invito tutti i genovesi a venire allo stadio e fare il tifo per le nostre azzurre, ma soprattutto per trascorrere 90 minuti di festa all’insegna dei valori dello sport".