Sport

Il Genoa ha comunicato di aver risolto consensualmente il contratto in scadenza nel giugno del 2024 con Andriy Schevchenko. Il tecnico ucraino e il club rossoblu si dicono così addio dopo una breve e sfortunata militanza sulla panchina del Grifone di Sheva.

Arrivato il 7 novembre del 2021 dopo il pareggio per 2-2 di Empoli a cui fece seguito l'esonero di Davide Ballardini, Sheva rimase a guidare il Genoa fino al 15 gennaio. In 10 partite arrivarono solo tre punti, frutto di altrettanti pareggi.

Il contratto piuttosto oneroso, in totale circa 7,5 milioni in tre anni, è stato risolto oggi. Al posto di Sheva arrivò Alexander Blessin.