Politica

GENOVA - "La Lega ha depositato in Regione un Ordine del Giorno per esprimere piena solidarietà nei confronti del presidente del Senato Ignazio La Russa e del presidente della Camera Lorenzo Fontana che subito dopo la loro elezione sono stati oggetto di insulti e gesti intimidatori, colpiti con giudizi a livello personale anche negli affetti più cari. Un clima di odio verso due alte cariche dello Stato che è inaccettabile". Lo dichiara in una nota il gruppo Lega in Regione Liguria.

"Basta con questi continui attacchi nei loro confronti che provengono un po’ da tutte le parti e danno vita a polemiche sterili - continua la nota -. Inoltre i messaggi indirizzati a La Russa, corredati dalla stella a cinque punte, simbolo delle BR, o dell’impiccato, da cui la sinistra non prende le distanze in maniera decisa, evocano tristemente la tragica stagione del terrorismo".

"Denunciamo e condanniamo con forza questa deriva antidemocratica con l’auspicio che si torni a toni più moderati e rispettosi delle istituzioni perché non è denigrando e minacciando l’avversario politico che si manifesta il proprio dissenso. Invitiamo quindi tutti gli schieramenti politici che fanno parte dell’Assemblea Legislativa della Liguria a sottoscrivere il nostro documento che in caso di approvazione - conclude -, sarà trasmesso al Presidente del Senato e a quello della Camera a testimonianza della nostra vicinanza".