SALUTE E MEDICINA

235 i posti disponibili per medicina e chirurgia, 20 per odontoiatria

Test di medicina, a Genova solo 1 su 6 riuscirÓ ad entrare. Ma sono in calo gli iscritti

mercoledý 04 settembre 2019



GENOVA - Sono 1053 i candidati che hanno sostenuto il test di ammissione a Genova: 971 per medicina e chirurgia, 82 per odontoiatria. Di questi, soltanto 1 su 6 riuscirà ad entrare nella facoltà prescelta. Nell’ateneo genovese, infatti, sono solo 235 i posti disponibili per chi sogna di diventare un medico e 20 per gli aspiranti odontoiatri. In totale a livello italiano sono 11568 i posti nelle diverse università, di cui 1133 destinati ad odontoiatria.

Sono in calo le domande di iscrizione rispetto agli anni precedenti, in Liguria così come a livello nazionale. In particolare, a Genova l’8% in meno ha tentato l’esame, a confronto con la scorsa edizione. E come sempre, c’è grande preoccupazione per il gap che si verrà a creare nei prossimi anni. “Il problema è che quasi tutte le specialità sono in sofferenza: non riusciamo a formare abbastanza medici per la richiesta che si sta venendo a creare”, spiega il professor Marco Frascio, coordinatore del corso di laurea in medicina e chirurgia.

Due i grandi ostacoli: “Le borse di specializzazione sono sempre meno di quanti sono gli studenti laureati. Circa un terzo di questi non riesce ad accedere”, nonostante il Ministero abbia incrementato il numero di borse. Ma se in Italia i giovani dottori non riescono a proseguire con la specialistica, all’estero fanno gola a molti ospedali, specialmente in Germania. “Dall’estero sono aumentati notevolmente negli ultimi tempi le giornate di recruiting dei neolaureati italiani, molto richiesti per la loro preparazione”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place