SPORT

Il tecnico delle Aquile si gode il pari di Verona, ma tiene aitissima la guardia

Spezia, Italiano: "Punto importantissimo, dovremo lottare fino alla fine"

di Stefano Rissetto

sabato 01 maggio 2021
Spezia, Italiano:

LA SPEZIA -  Vincenzo Italiano è soddisfatto del pareggio in extremis ottenuto a Verona: “Nella mia testa sono passate tante partite in cui negli ultimi minuti abbiamo perso punti importanti come con la Lazio. A volte non riusciamo a ragionare e il timore c'è sempre. Siamo stati bravi a pareggiare - dice a Sky - e a far segnare Saponara con l’assist dell’altro entrato Agudelo. Questo serve a noi, chi gioca, chi entra, chi va in tribuna. Tutti”.

SALVEZZA - "Abbiamo fatto degli sforzi enormi, sapete come siamo partiti e che squadra siamo, dobbiamo spingere sempre forte. Oggi nel primo tempo abbiamo avuto ansia e timore ed è normale, i punti sono pesanti e questo per noi oggi è un punto troppo importante”.

VOLATA - “Arriviamo bene, due partite fa abbiamo pareggiato con la squadra più forte d’Italia. Il problema è l’aspetto mentale, non dobbiamo mollare di testa e viaggiare con le gambe. I ragazzi sanno l’importanza di restare in questa categoria e non mi sento di doverli incalzare su questo”.

QUALITA' - “La qualità è quella che fa vincere le partite e oggi avevamo preparato questo, mettendo Agudelo, Acampora e Saponara nel finale per forzarla. Sono felice, fare gol con chi entra in corsa è troppo bello. La qualità e l’intelligenza alla fine pagano, loro mi auguro possano fare la differenza in queste quattro partite”.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place