CRONACA

Ecco il programma delle iniziative previste l'8 e il 9 dicembre

Si accende il Natale a Genova, tra alberi, presepi e "una notte all'opera"

di Silvia Isola

martedì 03 dicembre 2019



GENOVA -  Si accende il Natale a Genova e in tutta la Liguria: come da tradizione i festeggiamenti partiranno domenica 8 dicembre. Doppio appuntamento per la ricorrenza dell’Immacolata nel capoluogo ligure. Prima ci sarà la cerimonia per l’accensione dell’Albero di Natale in piazza De Ferrari, poi tutti a Certosa dove saranno illuminati i murales del progetto “On the Wall”. Tra le sorprese pensate per quest'anno ci sarà un gioco di luci che porterà una magica atmosfera natalizia, fino alla trasformazione di Palazzo della Regione in un Babbo Natale parlante, che spiegherà a grandi e piccini come a Genova il suo lavoro sia diverso rispetto a tutto il resto del mondo. 

"Una città illuminata che si fa bella per le Feste – dice il sindaco di Genova Marco Bucci – anche quest'anno vogliamo creare l'atmosfera giusta per quello che, per tantissime persone, è il momento più bello dell'anno. Lo vogliamo vivere con tutte le suggestioni possibili, animando le nostre piazze e le nostre strade dal cuore della città, piazza De Ferrari, a tutti i municipi. A Genova abbiamo tante tradizioni che ci legano al Natale e vogliamo valorizzarle e farle vivere sempre di più: tra queste c'è l'accensione dell'albero dell'8 dicembre. L'invito è a tutti i genovesi perché vengano a De Ferrari a partecipare alla festa e poi, tutti insieme, con la metropolitana andremo a Certosa per la spettacolare illuminazione dei murales che stanno dando grande visibilità anche a livello internazionale al quartiere"

"Vi aspettiamo tutti quanti in piazza De Ferrari per la grande festa di accensione dell'Albero di Natale – dichiara il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti –. Una festa ormai diventata appuntamento fisso per far cominciare secondo la più classica delle tradizioni le festività natalizie. Un Natale che anche quest'anno, a Genova e in tutta la Liguria, ha un ricco calendario di eventi e appuntamenti. La nostra regione è tornata ad essere una delle mete preferite degli italiani, e il +20% di presenze che abbiamo registrato in questi ultimi quattro anni ne è la dimostrazione: i turisti hanno iniziato a scoprire che anche l'inverno ligure sa essere dolce come l'estate. In Liguria la magia del Natale è speciale: è il messaggio che vogliamo far arrivare a chi magari ci conosce per le spiagge e non sa che la Liguria è anche terra di presepi, di mercatini, di tradizioni e di grandi eventi per festeggiare Natale e Capodanno".

Ma le feste continuano anche il giorno dopo: lunedì 9 dicembre la magia del Natale si sposterà a Sampierdarena dove alle 20 verrà illuminato l’altro albero donato dal Parco Regionale della Val D’Aveto. L’inaugurazione è in largo Gozzano, presenti il presidente della Regione Giovanni Toti e il Sindaco Marco Bucci che, dopo l’accensione, presenzieranno al Concerto Una notte all’Opera al Teatro Modena, offerto alla città dal Teatro Carlo Felice. Dalle ore 19 il quartiere sarà animato dalla Filarmonica Pegliese Mario Chiusamenti. "I famosi interpreti che parteciperanno al concerto – Serena Gamberoni, Fabio Armiliato e Michele Patti, accompagnati al pianoforte da Sirio Restani – saranno i migliori testimoni del belcanto offrendo la possibilità ad ogni cittadino di avvicinarsi a questo genere musicale", ha commentato Claudio Orazi, sovrintendente del teatro. "Il concerto è previsto ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili (su invito da ritirare presso le Biglietterie del Teatro Carlo Felice e del Teatro Modena) per festeggiare il Natale in un importante Teatro della nostra città”.

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 8 DICEMBRE

  • Dalle 15 si esibirà in via San Vincenzo un’orchestra d’archi e a seguire uno spettacolo itinerante nella zona del Quadrilatero a cura di Circumnavigando con la collaborazione di Comune di Genova e di Camera di Commercio.
  • Dalle 16.30 in Piazza De Ferrari inizierà l’animazione con la Banda di Santo Stefano d’Aveto. Ad accompagnare il momento, nel pomeriggio sono in programma degustazioni a cura dell’Enoteca Regionale Ligure e di prodotti della Val D’Aveto: verranno inoltre distribuiti gratuitamente dolci tipici liguri a base di nocciole Misto Chiavari, e succhi di frutta.
  • Alle 17.30 il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sulla scalinata di Palazzo Ducale, con il presidente del Parco della Val D’Aveto Michele Focacci e l’amministratore delegato di Iren Massimiliano Bianco, accenderanno l’Albero donato proprio dal Parco. Saranno presenti anche i rappresentanti del Comune di Santo Stefano D’Aveto.
  • Dalle 18 aprirà al pubblico il Presepe nella Sala della Trasparenza della Regione Liguria, quest’anno proveniente dalla collezione del Santuario di Nostra Signora del Monte: composto da statuine ascrivibili allo scultore genovese Pasquale Navone (1746 –1791), erede della grande scuola maraglianesca, sarà visitabile fino al 31 gennaio 2020, tutti i giorni dalle 10 alle 18.
  • I festeggiamenti si sposteranno poi a Certosa: in programma l’esibizione della Banda di Rivarolo, il coro della Conte intonerà canti natalizi e seguirà distribuzione gratuita di focaccia. I murales rimarranno “accesi” per tutto il periodo delle Festività natalizie.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place