CRONACA

A due settimane del derby segnali di alta tensione fra le frange pi¨ estreme delle due tifoserie

Genova, appuntamento fra ultrÓ genoani e doriani per scontrarsi: due arresti

di Miv

mercoledý 24 febbraio 2021
Genova, appuntamento fra ultrÓ genoani e doriani per scontrarsi: due arresti

GENOVA - A dieci giorni dall'ennesimo derby a porte chiuse fra Genoa e Samp spedizione punitiva d'altri tempi nelle vie della Foce, ultrà genoani contro doriani con mazze e bastoni nelle mani e caschi sulla testa. Decine di giovani da una parte, altrettanti dall'altra. La segnalazione al 112. Dopo l'arrivo delle volanti della polizia ed il fuggi fuggi generale, sono stati arrestati due ultras del Genoa appartenenti al gruppo Cinque Rosso.

E' accaduto intorno alle 19.30 fra via Casaregis, non lontano da piazza Alimonda, punto d'incontro degli ultrà più focosi della gradinata nord genoana.

Sul fatto indagano i poliziotti delle volanti e della Digos.

I precenti appuntamenti fra le parti più violente delle due tifoserie, non mancano: partendo dallo storico scontro di via Fereggiano degli anni '90, all'ultimo, nel settembre scorso in piazza Solari, a San Fruttuoso, quando un gruppo di genoani assalì alcuni doriani fermi in piazza Solari. Anche in quel caso feriti e fermati.

Motivi degli scontri più recenti: la supremazia dei colori di scalinata Montaldo, a pochi metri dallo stadio, delle vecchie biglietterie e altri luoghi simbolo degli ultrà che le due tifoserie, barattoli di vernice alla mano, si contendono da sempre come ad affermare la propria esistenza e superiorità sugli avversari.

(Foto d'archivio)



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place