Cronaca

Per tre notti con orario 21-5. Ecco come cambia la viabilità, modifiche anche alle linee dei bus e ai percorsi dei mezzi pesanti
3 minuti e 21 secondi di lettura

GENOVA - Al via i lavori per il nuovo cavalcaferrovia di via Siffredi a Genova. La strada resterà chiusa al traffico in orario serale dalle 21 alle ore 5 nelle serate di lunedì 7, martedì 8 e mercoledì 9 marzo per permettere i lavori programmati. Dalle ore 5 di mercoledì 10 marzo è prevista la riapertura senza ulteriori chiusure. I lavori previsti impongono il divieto di circolazione nel tratto compreso tra la rampa proveniente da via Albareto e il confine con le aree di competenza autostradale di via Melen in via Pionieri e Aviatori d’Italia. La rampa di via Pioneri e Aviatori d'Italia è chiusa dallo scorso 27 dicembre. I lavori al viadotto Siffredi dureranno, secondo previsioni, fino a novembre.


LE MODIFICHE ALLA VIABILITA' CITTADINA:

- via Pionieri e Aviatori d’Italia (segmento stradale comprendente il viadotto in fase di demolizione): divieto di circolazione nel tratto compreso tra la rampa pro-veniente da via Albareto e il confine con le aree di competenza autostradale di via Melen;

- via Angelo Siffredi: divieto di transito pedonale nel tratto compreso tra l’attraversamento pedonale posto a levante del civico 30 e via Erzelli; divieto di transito veicolare in direzione levante nel tratto compreso tra la rotatoria di via Alba-reto e l’intersezione con via Erzelli; divieto di transito veicolare in direzione ponente nel tratto compreso tra piazza Savio e via dell’Acciaio, fatta eccezione per i veicoli diretti alle vie Erzelli e Tonale;

- Via Erzelli: ai veicoli in uscita è consentita la sola svolta a sinistra all’intersezione con via Siffredi e l’immissione sulle corsie con direzione levante. Tale manovra sarà regolata da movieri ed è confermato l’obbligo di arresto e dare la precedenza all’intersezione con via Siffredi;

- via Enrico Melen: divieto di transito veicolare nel tratto compreso tra il confine con le aree di competenza autostradale (galleria) e la rampa di via Pionieri e Aviatori d’Italia proveniente dalle aree aeroportuali (c.d. torna indietro);

- via dell’Acciaio: obbligo di svolta verso destra all’intersezione con via Siffredi (manovra regolata da movieri);

- via Alessandro Vallebona: divieto di transito agli autocarri, autotreni ed autoarticolati, fatta eccezione per i veicoli che si devono dirigere e/o che provengono da via Vallebona o dalla viabilità della collina di “Erzelli” e alle strade e proprietà late-rali carrabili autorizzate che a detti tratti stradali adducono;

- via della Superba: è confermato il divieto di transito per i pedoni, i velocipedi, i motocicli e i ciclomotori nel tratto compreso tra via Pionieri e Aviatori d’Italia e la rotato-ria d’Acri


MODIFICHE LINEE BUS AMT:

Per quanto riguarda la mobilità Amt ha modificato il percorso delle linee 1 e N2 nell'orario dei lavori: Direzione levante: i bus, giunti al termine di via Menotti proseguono per via Hermada, via Albareto, via Pionieri d’Italia, via della Superba, via Guido Rossa fino a piazza Savio dove riprendono regolare percorso. Direzione ponente: i bus, giunti al termine di via Cornigliano, proseguono per via Guido Rossa, rotatoria San Giovanni D’Acri, via Superba, via Pionieri d’Italia e via Siffredi dove riprendono regolare percorso.

MODIFICHE VIABILITA' MEZZI PESANTI:

La viabilità dei veicoli aventi massa superiore a 3,5 tonnellate viene dirottata su via della Superba; tale itinerario sarà indicato da idonea segnaletica e dagli organi di Polizia Stradale.

Indicazioni di viabilità alternativa:

- Da Sestri Ponente verso centro città, aeroporto, svincolo A10: via Albareto, rampa Aeroporto, rotatoria Castruccio, via Pionieri Aviatori d’Italia direzione Guido Rossa;

- Da A10 verso centro città: nessuna variazione;

- Da A10 verso Sestri Ponente direzione Ponente: via Vallebona, via Perotto, via dell’Acciaio, via Siffredi dove si riprende regolare viabilità;

- Da via Cornigliano (presso piazza Savio) tutti i mezzi diretti verso Ponente vengono deviati su via Guido Rossa. È consentita l’inversione alla rotatoria all’altezza di via D’Acri, via Guido Rossa, via Mellen, via Vallebona da dove è consentito imboccare la A10 o l’itinerario su via Vallebona-Perotto-dell’Acciaio;

- Da centro città si prosegue su via Guido Rossa, via Mellen, via Vallebona;

I mezzi pesanti, attraverso la rotatoria D’acri, dovranno transitare su via della Superba

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 01 Marzo 2022

Genova, sgomberato appartamento occupato abusivamente a Begato

"Nel 2021 sono stati recuperati un centinaio di alloggi di edilizia residenziale pubblica, attualmente in fase di ristrutturazione e in attesa di essere riassegnati" spiega la nota della polizia locale
Lunedì 07 Marzo 2022

Genoa senza gol, altra occasione sciupata

GENOVA - Il Genoa con l'Empoli ha sciupato un'occasione enorme per rientrare clamorosamente nella lotta salvezza. Hanno perso tutte le altre nei bassifondi: Sampdoria, Spezia, Cagliari, Venezia e pure la Salernitana. Era un invito a nozze, invece lo 0-0 con l'Empoli fa malissimo. Rosicchiato solo un
Sabato 05 Marzo 2022

Genova, il prete dei russi: "Stop alla guerra tra fratelli"

Padre Marian ortodosso: "Il patriarcato di Mosca ha già dato indicazioni di pregare per la pace