Cronaca

DAVAGNA - Una parte di bosco del comune di Davagna, nel genovese, è bruciato questo pomeriggio a causa di un falò di pulizia, che dal luogo di origine si è sviluppato anche nell'area circostante. Tutto è partito da via Paravagna, dove il fuoco, forse per una disattenzione di chi lo aveva acceso, da innocuo e controllato si è propagato nell'area circostante, bruciando un'area di circa 100 metri quadrati.

Sul posto i vigili del fuoco di Genova e i volontari del servizio anti incendio, che in poco tempo hanno domato le fiamme prima che raggiungessero le case. L'intervento è durato poco più di due ore e l'area è stata messa in sicurezza. Non si tratta della zona del Passo del Fuoco, vicino al Monte Candelozzo, che nel mese di aprile era stato interessato da incendi più pericolosi.

Nella giornata di oggi non si registrano raffiche di vento tali da disperdere le scintille, forse il caldo forse la poca attenzione hanno dato vita a questo episodio.