Sport

GENOVA - Saltato Piatek, praticamente un nuovo giocatore della Fiorentina, il Genoa vira con decisione verso un protagonista del campionato di Bundesliga austriaca: si tratta del classe 2000 Kelvin Yeboah, attaccante dello Sturm Graz che in questa stagione ha già messo a segno 14 reti in 28 presenze, risultando il vicecapocannoniere del torneo. Il Grifone avrebbe chiuso l'affare con 6 milioni di euro per l'acquisto definitivo dell'attaccante.

I rossoblù sarebbero pronti ad accogliere sia Roberto Piccoli sia Aleksey Miranchuk dall'Atalanta: per l'attaccante ex Spezia si tratta di un prestito oneroso di 2 milioni, mentre per il centrocampista russo, per il quale si parlava in principio di un'operazione che prevedeva 16 milioni, le cifre si aggirerebbero sui 2,5 milioni con la formula del prestito.

In uscita ci sono Fares, che potrebbe rientrare in uno scambio di prestiti con Verdi del Torino, ed Ekuban, per il quale la partita contro lo Spezia in programma domenica 9 gennaio potrebbe costituire l'ultima presenza in maglia rossoblù. Il 27enne di origini ghanesi sarebbe pronto a tornare in Turchia nel club del Konyaspor, il cui allenatore ha già affermato che la trattativa sarebbe in fase avanzata. Per l'attaccante si chiuderebbe un'avventura rossoblù iniziata quest'estate, durante la quale Ekuban ha raccolto solamente un gol in Coppa Italia contro la Salernitana, in 18 presenze totali.

Tra le notizie positive, la moglie di Mimmo Criscito, Pamela Chiccoli, ha annunciato sul proprio profilo Instagram che tutti i componenti della famiglia si sono negativizzati al Covid. La società non ha confermato ma è probabile che arriverà un aggiornamento nelle prossime ore