PORTI E LOGISTICA

Lo ha deciso la conferenza Stato-Regioni-città

Via libera all'elettrificazione delle banchine dei porti di Genova e Savona

venerdì 07 agosto 2020
Via libera all'elettrificazione delle banchine dei porti di Genova e Savona

GENOVA - La Conferenza unificata Strato-Regioni-città ha dato il via libera al decreto della ministra delle Infrastrutture, Paola De Micheli, sbloccando 906 milioni destinati a 23 opere portuali su tutto il territorio nazionale.

Una prima tranche di 794 milioni verrà utilizzata per i primi venti interventi ritenuti prioritari e immediatamente cantierabili, nonché rispondenti ai criteri di sostenibilità ambientale, di messa in sicurezza e completamento di opere già parzialmente finanziate.

Per i porti di Genova e Savona si tratta della realizzazione del Cold Ironing, l’elettrificazione delle banchine del Terminal Crociere e Traghetti a Genova per 19,2 milioni e del Terminal Crociere di Savona per 10,2 milioni.

La seconda parte, pari a 112 milioni di euro, sarà assegnata nel prossimo mese di settembre, a seguito del riparto del Fondo Investimenti 2020.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place