CRONACA

Sostituita provvisoriamente lo scorso 10 gennaio da un ponte Bailey

Maltempo, riapre la Sp68 a Dolceacqua dopo l'alluvione di novembre

mercoledý 16 dicembre 2020
Maltempo, riapre la Sp68 a Dolceacqua dopo l'alluvione di novembre

DOLCEACQUA - Riaperta questa la strada provinciale 68 tra Dolceacqua e Rocchetta Nervina, in provincia di Imperia, crollata il 27 novembre 2019 a causa del maltempo e sostituita provvisoriamente, lo scorso 10 gennaio, da un ponte Bailey. Al taglio del nastro hanno partecipato gli assessori regionali a Protezione civile e Urbanistica, Giacomo Giampedrone e Marco Scajola, assieme alle amministrazioni comunali di Dolceacqua e Rocchetta Nervina e al presidente della Provincia di Imperia, Domenico Abbo.

Il costo dell'intervento, che ha compreso anche l'installazione del ponte provvisorio, è stato di 692mila euro. "Il maltempo che si era abbattuto sulla Liguria a novembre 2019 aveva procurato danni per 500 milioni per quanto riguarda la provincia di Imperia, sono arrivati 10 milioni che sono serviti per liquidare le somme urgenze e concludere l'intervento di ripristino completo della strada provinciale. Grazie anche ai fondi della Protezione civile abbiamo potuto coprire tutte le spese sostenute in provincia di Imperia per le somme urgenze e oggi possiamo dire di essere ritornati alla normalità", sottolinea l'assessore Giampedrone.

La partita ora si sposta sul ripristino dei danni causati dall'ondata di maltempo del 2 e 3 ottobre 2020. "Si è trattato di un intervento molto complesso che ha richiesto un certo numero di mesi. Auspichiamo che il governo stanzi ulteriori risorse rispetto ai sette milioni arrivati finora e largamente insufficienti per coprire le somme urgenze. Ci auguriamo per il 2021 di lavorare meno in emergenza e poter programmare", conclude l'assessore.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place