CRONACA

La polizia, durante l'ingresso in un luogo pubblico o aperto al pubblico, potrà rilevare la temperatura corporea delle persone, con sistema laser a distanza

Covid, a Ventimiglia obbligo mascherina h24 fino al 30 novembre e controlli febbre

mercoledì 30 settembre 2020
Covid, a Ventimiglia obbligo mascherina h24 fino al 30 novembre e controlli febbre

VENTIMIGLIA -  Il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino ha firmato l'ordinanza in materia di "contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid 19", che obbliga, dalle 14 di domani alla mezzanotte del prossimo 30 novembre a "usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto pubblici, e nei luoghi pubblici all'aperto (quindi lungo le strade, piazze e aree cittadine, compreso durante il passeggio e le attività di svago) e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza".

Non sono soggetti a obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, i disabili incompatibili con l'uso continuativo della mascherina e chi interagisce con loro; chi svolge attività sportiva o motoria intensa: corsa, bicicletta e altri sport, ma a condizione che il distanziamento possa essere mantenuto e, poi, chi è esonerato da prescrizione medica. Anche congiunti o conviventi sono dispensati, purché non in presenza di altre persone. Per agevolare il rispetto del provvedimento, il sindaco ha previsto l'uso di qualsiasi tipo di mascherina, anche quelle monouso, lavabili o autoprodotte, purché forniscano un'adeguata barriera, garantendo comfort e respirabilità e coprano dal mento, fin sopra il naso.

Il provvedimento prevede che i "soggetti con infezione respiratoria caratterizzata da febbre (maggiore di 37,5° C) devono rimanere presso il proprio domicilio, contattando il proprio medico curante; è data quindi la facoltà durante i controlli degli spostamenti da parte delle forze di polizia, o durante l'ingresso in un luogo pubblico o aperto al pubblico, di rilevare la temperatura corporea, con sistema laser a distanza, procedendo a rilevare la violazione e impedendo l'ingresso, ai soggetti con temperatura superiore a 37,5° C".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place