Cronaca

La tragedia nello Spezzino, inutili i tentativi di rianimare l'uomo
44 secondi di lettura

ARCOLA - Un uomo di 49 anni è stato investito e ucciso da un'auto a Romito Magra, frazione del comune di Arcola nello Spezzino. La tragedia è avvenuta lungo via Provinciale, non lontano dalla Chiesa dell'Immacolata Concezione. Il conducente del mezzo si è fermato per sincerarsi delle condizioni dell'uomo e chiamare i soccorsi. Sul posto oltre al personale sanitario anche gli agenti della polizia locale e i carabinieri per i rilievi del corso.

 

Per il 49enne, un uomo di origine croata, però non c'è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate nell'investimento. La vittima lavorava in un cantiere navale nella zona del Ponente della Spezia. L'investimento è avvenuto, secondo la ricostruzione dei carabinieri, sulle strisce pedonali circa 50 metri prima della chiesa parrocchiale. L'investitore è italiano: il suo alcol test è risultato negativo. La sua auto è sotto sequestro. In queste ore, attraverso il consolato, saranno avvertiti i familiari della vittima in patria.

 

(foto Ansa)

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Mercoledì 24 Novembre 2021

"Qui non c'è posto per la violenza" contro le donne: autobus rossi in Liguria per il 25 novembre

Flash mob e iniziative in tutta la regione per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema violenza contro le donne
Mercoledì 24 Novembre 2021

Genova, truffa con Postamat : anziano versa 5 mila euro a sconosciuti

Ha seguito istruzioni dettate al cellulare da un falso funzionario delle Poste
Sabato 20 Novembre 2021

Cinghiale in fuga dai cani da caccia viene investito sulla autostrada A10

La pattuglia della polizia stradale è intervenuta riuscendo a recuperare i cani