CRONACA

Il presidente vuole raggiungere i 13mila vaccini al giorno entro l'8 aprile

Covid, Toti: troppa gente in giro, inutile chiudere i ristoranti e poi affollare Boccadasse

di Stefano Rissetto

domenica 28 marzo 2021
Covid, Toti: troppa gente in giro, inutile chiudere i ristoranti e poi affollare Boccadasse

GENOVA - "Diamoci tutti quanti una mano per tenere i numeri del contagio sotto controllo, quindi nella settimana di Pasqua cerchiamo di stare attenti, non tutti accalcati nello stesso posto e alla stessa ora, perché è inutile chiudere bar e ristoranti e poi affollare le scogliere". E' l'appello ai liguri del presidente della Regione Giovanni Toti.

"Mi hanno detto che c'era tanta gente oggi a Boccadasse e ho visto anche io tante persone in giro. Siamo in zona arancione, non è certo vietato uscire di casa e non voglio terrorizzare più del dovuto, però siccome la circolazione del virus sta crescendo, altri hanno già passato l'onda di piena dolorosamente, noi ci siamo in qualche modo salvati, bisogna stare attenti. E' bello stare insieme, ma non è ancora il momento di farlo. Stiamo attenti soprattutto nei prossimi giorni, perché dopo Pasqua vorremmo cominciare ad aprire qualcosa, ma se ce la giochiamo male, nei prossimi dieci giorni rischiamo di fare danni che ci vogliono tre-quattro settimane per recuperarli"

Buone notizie invece sul fronte della campagna vaccinale. "Ho sentito il generale Figliuolo, la Liguria entro l'8-9 aprile deve arrivare a 13 mila vaccini somministrati al giorno, loro devono essere bravi nel trovarli, noi nella capacità di somministrarli, sarà una Pasqua di intenso lavoro".

"L'hub da domani avrà un potenziale di duemila vaccini al giorno ed è in grado di salire fino a 5000 man mano che i vaccini arriveranno in Liguria", sottolinea il presidente.

"Da martedì mattina inizieranno le vaccinazioni nelle prime 52 farmacie liguri coinvolte nella campagna e un nuovo hub gestito da privati sarà aperto a Genova San Benigno con un potenziale di altri mille vaccini al giorno", ha detto Toti.

"I contagiati dal virus sono in crescita, soprattutto nel Ponente ligure. Ma la situazione degli ospedali è sotto controllo. Sono certo che accelerando con i vaccini fronteggeremo la diffusione del virus", conclude il presidente.




I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place