CRONACA

Raggiunti gli 11 km di coda a causa di un veicolo fermo

Caos autostrade, restano i lavori tra Deiva Marina e Carrodano e il traffico va in tilt

di s.i.

venerdì 28 maggio 2021
Caos autostrade, restano i lavori tra Deiva Marina e Carrodano e il traffico va in tilt

GENOVA - Basta un cantiere e un veicolo fermo per far restare tutti in coda: in A12 non sono stati rimossi i lavori tra Deiva Marina e Carrodano e nel tardo pomeriggio sono stati raggiunti gli 11 km di coda: il fatto è successo attorno alle 17:30, ma soltanto dalle 19 i km hanno iniziato pian piano a smaltirsi, poiché il veicolo in avaria è stato rimosso. Il tratto è di competenza di Salt, ma le ripercussioni ci sono state anche nel tratto di Autostrade tra Sestri Levante e Deiva. Il tutto alla vigilia di un ponte in zona gialla per la Liguria, con automobilisti fermi in coda a motore spento. 

E quindi la tregua dei cantieri, annunciata fino al 7 giugno, è una tregua a metà. La situazione nel resto della regione è fortunatamente migliore. Sempre nella riviera di Levante il cantiere del Ponte di Sori causa disagi sulla viabilità in Aurelia e così sarà fino al 15 di giugno, mentre è segnalata una coda in uscita a Rapallo provenendo da Genova per traffico intenso sulla viabilità ordinaria. "L'unica eccezione è costituita dagli interventi in corso lungo l'autostrada A26 Voltri - Santhià che, mantenendo la sospensione nei week end, saranno ripristinati da lunedì 31 a venerdì 4 giugno", spiegava in una nota Regione Liguria.

Ora la preoccupazione di tutti va all'estate. Mentre i cittadini e gli autotrasportatori sono esasperati per le continue code infrasettimanali mentre si raggiungono i posti di lavoro, dal 7 giugno ci sarà la grande spinta e ripartenza del turismo con la Liguria in zona bianca. Tutto questo, però, rischia di essere compromesso dai cantieri. Primocanale da tempo denuncia i disagi quotidiani degli automobilisti, disagi che purtroppo sembrano ancora senza fine. 




I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place