CRONACA

Manomette pc dell' ufficio per 'navigare' su siti porno e Facebook , la Corte Conti chiede 7300 euro

giovedý 18 febbraio 2016
La procura della Corte dei Conti ha chiesto un risarcimento di 7.300 euro a un dipendente della direzione territoriale del lavoro di Genova, accusato di aver manomesso il computer dell'ufficio per poter navigare a scopi personali.






I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place