Grandi Storie

papa francesco in visita all'ilva di genova

Da Giovanni Paolo II nel 1985 a Francesco nel 2017. La storia recente delle visite dei pontefici in Liguria rappresentano un pezzo di memoria per tutti i liguriche hanno vissuto in diretta con Primocanale i momenti più significativi dei viaggi pastorali.    

Un'area portuale innovativa che spostato nel Ponente Genovese una parte di quella che è la vivace attività portuale della città. Nel corso del tempo il Vte ha cambiato nome diventando Psa di Genova Pra': rappresenta il principale terminal contenitori di Genova.

La diretta di Primocanale permise nel 1986 a tutti i Liguri di seguire l'inaugurazione dell'aerostazione di Genova Sestri Ponente. La protagonista del battesimo del rinnovato aeroporto sul mare fu Sandra Milo, madrina della cerimonia. Era il 10 maggio 1986.

Il restauro avvenuto in occasione delle Colombiadi del 1992 è stato curato dall'architetto Giovanni Spalla. Un lavoro che ha permesso il recupero di un pezzo di storia della città diventato da allora cuore culturale e spazio per mostre ed eventi di livello internazionale. 

Inaugurato nel 1911 è il più antico stadio d'Italia tra quelli in uso. In occasione di Italia '90 tra il 1987 e il 1989 ha subito un imponente lavoro di restauro che ha dato all'impianto una struttura all'inglese con la copertura completa in ogni settore. Del vecchio stadio è rimasto l’ingresso della Tribuna. 

La demolizione del silos di Ponte Parodi a Genova è andata avanti per diversi mesi: da febbraio a maggio con 10 fasi distinte di esplosioni controllate. Un'operazione complessa considerata all'epoca vera e propria pietra miliare delle demolizioni.

interno del teatro carlo felice

Primocanale dalla fine degli anni Ottanta ha seguito passo per passo i lavori di ristrutturazione del Teatro Carlo Felice di Genova devastato dai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale. Dalla posa della prima pietra fino all'inaugurazione del rinnovato teatro.

Il 2004 di Genova ha portato in città mostre e artisti: al centro di tutta la cultura. Tutto iniziato con il Capodanno segnato dal grande spettacolo messo in scena al Porto Antico dei catalani della Fura dels Baus. 

Dal momento dell'assegnazione ai grandi lavori che hanno cambiato il volto dei Genova. L'Expo del 1992 in occasione dei 500 anni dalla scoperta dell'America ha segnato la storia recente della città rappresentando uno spartiacque tra il prima e il dopo. 

Un'opera che in pochi mesi ha permesso di abbattere l'ecomostro di edilizia popolare sorto negli anni '80. I lavori iniziati nel 2020 hanno cancellato le Dighe abbattendo circa 170mila metri cubi. Primocanale ha seguito passo per passo l'evoluzione dei lavori.