Sport

L'ultima avversaria affrontata in campionato nel 2021 dal Genoa è anche quella con la quale il Grifone sta intavolando più trattative in vista del mercato di gennaio. Per rinforzare la propria rosa, i rossoblù infatti sono in contatto con l'Atalanta di Gasperini - ultimo confronto terminato 0 a 0 al Ferraris - per Aleksej Miranchuk, vecchio pallino di Preziosi - e di Roberto Piccoli, ex attaccante dello Spezia.

Per portare l'esterno russo in rossoblù mancherebbe davvero poco, come era già stato in estate prima di un freno da parte di Gasperini che tuttavia lo ha utilizzato con il contagocce in questa parte di campionato. Discorso simile per Piccoli, ultimo nome spuntato fuori per il nuovo attacco genoano: l'ex Spezia è tornato al Gewiss Stadium ma la concorrenza del reparto gli ha concesso poco spazio, ecco che il Genoa ci prova - come riportato da Gianluca Di Marzio - per un probabile prestito fino a fine stagione, operazione simile anche per Miranchuk.

Gli altri obiettivi di mercato rimangono l'esterno offensivo Riccardo Orsolini, l'argentino Ponce e il franco-americano Siebatcheu. Piace anche Baselli del Torino, che ha giocato davvero poco, ma dai granata potrebbero tornare anche Izzo e Rincon. Con la società del presidente Cairo si parla anche di uno scambio tra Fares e Simone Zaza.