PORTI E LOGISTICA

"Con la redazione di questo documento la Regione Liguria delinea per la prima volta una visione unitaria del mare"

Regione Liguria presenta al ministero dell'Infrastrutture il piano marittimo

10/06/2021 ore: 15.04

di r.p.

Regione Liguria presenta al ministero dell'Infrastrutture il piano marittimo

GENOVA -  "Il mare rappresenta una delle principali risorse della nostra regione - interviene l'assessore regionale al Demanio marittimo Marco Scajola - in quest'ottica era fondamentale delineare una strategia di sviluppo delle attività ad esso legate. Con la redazione di questo documento la Regione Liguria delinea per la prima volta una visione unitaria del mare, inserendosi a pieno titolo in un complesso processo di pianificazione nazionale ed europea che istituisce un quadro per la progettazione dello spazio marittimo".

La Regione Liguria ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili la pianificazione dello spazio marittimo regionale e della gestione integrata delle zone costiere. 

"La Liguria conta 39.339 chilometri quadrati di acque interne e 81.528 chilometri quadrati di mare territoriale - ricorda - I nostri litorali si caratterizzano per paesaggi di grande pregio naturalistico e vantano un'attrattività, che con una corretta pianificazione, può essere ulteriormente incrementata. Sulla base di queste valutazioni abbiamo ritenuto indispensabile stilare una pianificazione strategica delle attività collegate al mare. La visione proposta dalla Regione Liguria è quella di pensare lo spazio marittimo come risorsa e luogo dove poter attuare diverse attività tra loro sinergicamente connesse, l'interfaccia attiva dei territori costieri ed interni ed un mezzo di comunicazione nazionale ed internazionale".