CRONACA

Dopo l'ennesima giornata di maxi code in Liguria

Autostrade caos, Pd: "Situazione inaccettabile, serve legge su esenzione pedaggi"

07/05/2021 ore: 16.16

Autostrade caos, Pd:

GENOVA - "Su code e disagi per le autostrade liguri e' il momento di dire basta: la situazione non e' piu' accettabile. Serve un meccanismo automatico per cui, quando ci sono lavori, ritardi e ripercussioni sulla viabilita' scattino direttamente l'esenzione dei pedaggi per gli utenti e penali per le societa' che non rispettano i tempi di lavoro". Lo affermano i consiglieri regionali liguri del Partito Democratico - Articolo Uno dopo l'ennesima giornata da bollino nero per la viabilita' sul nodo di Genova, dovuta ai molteplici cantieri.

"Come Pd- sottolinea il capogruppo, Luca Garibaldi - presenteremo nei prossimi giorni una proposta di legge regionale da mandare alle Camere per chiedere di istituire questi automatismi. Il Consiglio Regionale puo' proporre leggi al Parlamento e quindi noi chiederemo di attivare questo meccanismo attraverso una proposta di legge". Per il partito, "non si può più andare avanti con i tavoli di confronto tentando accordi di volta in volta perchè sono una presa in giro. Serve una legge nazionale: cantieri veloci e tempi rispettati, chi non li rispetta paga. E quando ci sono disagi al traffico dovuti al prolungamento dei cantieri o delle ispezioni scatti l'esenzione del pedaggio. Nel frattempo Toti faccia come l'anno scorso con le ordinanze sui cantieri. Lo faccia adesso perchè la situazione sta diventando insostenibile"