CRONACA

Nuova ordinanza regionale valida sia in zona gialla che arancione

Centri culturali, sociali e ricreativi: in Liguria consentito l'asporto fino alle 18

26/03/2021 ore: 14.02

Centri culturali, sociali e ricreativi: in Liguria consentito l'asporto fino alle 18

GENOVA - E' consentita anche ai centri culturali, sociali e ricreativi della Liguria che effettuano attività di ristorazione, l'attività di asporto fino alle ore 18, sia in zona gialla che in arancione. E' questo quanto si legge nel testo della nuova ordinanza regionale entrata in vigore oggi venerdì 26 marzo.  

La somministrazione è consentita esclusivamente in favore dei soci, dei loro familiari o di persone "facenti parte della medesima organizzazione". Nei confronti di questi soggetti è consentita inoltre, anche dopo le 18 e comunque entro le 22, l’attività di consegna al domicilio, nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per il confezionamento sia per il trasporto. Rimane il divieto di consumazione sul posto o nelle vicinanze del locale.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL TESTO DELLA NUOVA ORDINANZA