CRONACA

Presentato il progetto esecutivo per la nuova struttura

Alluvione 2011, parte la costruzione del secondo ponte a Borghetto Vara

25/03/2021 ore: 15.38

di Stefano Rissetto

Alluvione 2011, parte la costruzione del secondo ponte a Borghetto Vara

BORGHETTO VARA - A quasi dieci anni dall'alluvione dell'ottobre 2011 viene avviata la costruzione del ponte sull'Aurelia a Borghetto Vara (La Spezia). Si tratta del rifacimento dei due vecchi ponti, demoliti e quello sulla provinciale ricostruito nel 2019, che attraversano il torrente Pogliaschina e che costituivano un pericolo per il paese in caso di piena. Oggi Anas ha presentato il progetto esecutivo per la realizzazione della nuova struttura.

"L'inizio dei lavori - ha annunciato la responsabile Anas per la Liguria Barbara Di Franco - è previsto tra fine aprile e i primi di maggio. Per velocizzare i tempi di appalto il cantiere viene a ditte con le quali abbiamo un accordo quadro in essere". Il cantiere è rimasto fermo per anni, con risoluzione dei contratti e disagi per i residenti. L'opera, che ha un costo di quasi 2 milioni e mezzo di euro, sarà realizzata per la primavera 2021. Il progetto prevede un ponte di 32 metri, a un'unica campata, con travi in acciaio molto simile a quello realizzato nel 2019. Nella fase di aggiornamento del progetto si è tenuto conto della nuova normativa antisismica e della classe d'uso, apportando miglioramenti sui materiali. I nuovi ponti garantiranno sicurezza idrologica misurata su piene duecentennali.

"Anche in questo caso arriviamo a ricucire una ferita. Questo lavoro - ha sottolineato l'assessore regionale alle infrastrutture Giacomo Giampedrone - è frutto di una sinergia tra enti". La Regione aveva messo infatti le risorse per la realizzazione del primo dei due ponti. Nell'appalto è previsto anche il rifacimento della piazza centrale di Borghetto Vara. "Il percorso adesso è tracciato e potrà essere concluso - ha confermato il sindaco Claudio Delvigo - contestualmente al rifacimento della piazza di Borghetto che restituirà l'anima a questo territorio che potrà così fare un passo in avanti".