SPORT

Il colombiano, ceduto per ragioni di bilancio, un punto di forza dell'Atalanta

Muriel, carissimo nemico: "Alla Sampdoria ero un grande uomo assist"

23/02/2021 ore: 16.50

di Stefano Rissetto

Muriel, carissimo nemico:

GENOVA - Luis Muriel, alla Sampdoria dal 2015 al 2017 con un bilancio di 21 gol in 79 presenze prima della cessione per esigenze di bilancio al Siviglia, è rimasto affezionato ai colori blucerchiati, che affronterà domenica a Marassi. Ma prima c'è il Real Madrid, nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions League.

In conferenza stampa Champions, il colombiano ricorda alcuni aspetti dei suoi anni genovesi: "Credo che in tutta la mia carriera ho fatto tanti assist, mi ricordo anche l’ultima stagione a Genova con la Sampdoria. Non ricordo quanti assist, ma sono stati tanti. Anche la prima Udine. Giocando con libertà ho sempre a disposizione l’altro attaccante da poter servire, poi noi abbiamo tanti giocatori che arrivano in area di rigore, c’è sempre una possibilità in più. È un punto di forza, fare assist può dare una mano in più.