CRONACA

Le lezioni secondo disponibilitÓ di aule e numero di persone che possono entrare

Covid: dal 1░ marzo l'UniversitÓ di Genova torna in presenza "a pelle di leopardo"

17/02/2021 ore: 12.10

di Silvia Isola

Covid: dal 1░ marzo l'UniversitÓ di Genova torna in presenza

GENOVA -  L'università di Genova torna in presenza e, dal 1 marzo, molte facoltà ricominceranno ad accogliere gli studenti con modalità che variano a seconda dei corsi. Il sito di UniGe, infatti, ha appena pubblicato sulla propria home page gli aggiornamenti alle indicazioni per la didattica in tempo di Covid-19. Per avere informazioni dettagliate sulla ripresa gli studenti dovranno recarsi sui siti delle diverse facoltà dove troveranno le indicazioni per ogni singolo corso di studio.

Una ripresa che sarà, comunque, a 'macchia di leopardo' perché dipende, ovviamente, dalle dimensioni delle aule e dal numero di persone che le possono frequentare. A decidere per la eventuale ripresa in presenza, quindi, saranno i singoli coordinatori dei vari corsi di studio. Per la prenotazione del proprio posto in aula o per determinate attività, si potrà utilizzare lo strumento attivo già da più di un anno, il sito easyacademy.unige.it/portalestudenti. Sempre su prenotazione gli studenti possono utilizzare le aule studio aperte e le biblioteche.

Sul sito dell'ateneo viene chiarito che le attività didattiche quali laboratori, esercitazioni o escursioni didattiche, nel caso in cui si tratti di attività indifferibili e qualora le disposizioni governative e ministeriali lo permettano, possono essere realizzate, nel rispetto delle misure di prevenzione dettate dalle normative vigenti. Gli esami di profitto, nonché le sedute di laurea, restano invece a distanza. Anche i tirocini viene indicato di svolgerli a distanza. Restano sospesi i progetti Erasmus.