CRONACA

Saldi al via questo weekend, ma i disagi in autostrada rovinano i piani dei commercianti

Caos Autostrade: " una congiura: altro che pedaggi gratis, perdiamo turismo e paghiamo extracosti"

28/01/2021 ore: 14.04

di Elisabetta Biancalani

Caos Autostrade:

SESTRI LEVANTE - “Sembra una barzelletta, ora che la Liguria sembra che tornerà in zona gialla e ora che iniziano i saldi ecco che proseguono sempre più pesanti i cantieri in autostrada e di conseguenza le code. Chi si metterebbe in viaggio in Liguria per andare a fare shopping o una passeggiata sapendo che poi rimarrà bloccato in coda? Io stesso non lo farei” tuona da Sestri Levante il presidente del Centro integrato di via che, come tutti i colleghi, aspetta la domenica gialla come una manna dal cielo. Vanificata da Autostrade.

Cambiamo città ma il discorso cambia poco: Lavagna. Incontriamo l’assessore alla Viabilitá Chiara Oneto: “Guardi, noi abbiamo scoperto, solo tre giorni prima, che ci sarebbe stata la chiusura del casello di Lavagna per chi proviene da Livorno e per chi è diretto verso Genova, giorno e notte da lunedì a venerdì. Se i programmi non cambiano la prossima settimana dovrebbe toccare a Chiavari con la conseguenza che ci troveremo i tir nel centro della città”.

Il viaggio prosegue a Carasco, da un imprenditore, Giancarlo Durante: “Parlano di pedaggi gratis ma i danni vanno ben oltre: noi qui ad esempio ci siamo trovati di fronte ad aumenti di tariffe chieste dagli autotrasportatori che vedono lievitare i tempi di viaggio o sono costretti ad allungare le tratte per bypassare i cantieri. Non dimentichiamo che Autostrade sta facendo lavori che avrebbe dovuto fare negli anni precedenti ma non ha mai fatto. E noi paghiamo di tasca nostra i danni provocati da lei”