SPORT

Mentre Silva invita i compagni a "rialzare la testa" dopo il KO di Cagliari

Sampdoria, Candreva: "RIpartiamo". Bereszynski: "Giornata storta"

08/11/2020 ore: 20.28

Sampdoria, Candreva:

GENOVA - "Dispiace per il risultato vista la prestazione. Sfruttiamo la sosta e pronti a ripartire più forti". Questo il messaggio via social di Antonio Candreva alla Sampdoria, sconfitta a Cagliari. All'ex interista fa da controcanto, sempre sul suo profilo social, Adrien Silva: "Pomeriggio difficile, ma testa alta e pensiamo alla prossima partita".

Più articolato il pensiero, sul sito ufficiale, di Bartosz Bereszynski: "Volevamo vincere ma abbiamo sbagliato troppo. Il cartellino rosso per Augello ci sta. Il rigore però non c’era per me ma l’arbitro ha deciso così e dobbiamo rispettare questa sua scelta. Siamo più forti di quel che abbiamo mostrato a Cagliari. Partite così le dobbiamo vincere, perché secondo me abbiamo una squadra migliore ma abbiamo sbagliato troppo. Proprio perché abbiamo sbagliato, dopo 35 minuti ci siamo trovati con un giocatore in meno e poi non è stato facile. Il Cagliari ha grandi giocatori davanti e hanno creato tante occasioni, soprattutto nel secondo tempo. Ora dobbiamo ripartire bene tra due settimane e prendere punti con il Bologna in casa”.