SPORT

Sotto per ilgol di Lukic e l'autorete di Pellegrini, i rossoblý segnano solo al 94' con Scamacca

Genoa, amaro 1-2 in casa con il Torino: tardiva la reazione nel finale

04/11/2020 ore: 18.57

Genoa, amaro 1-2  in casa con il Torino: tardiva la reazione nel finale

GENOVA - Il Genoa perde con il Torino a Marassi nel recupero della gara della terza giornata, rinviata per l'eccesso di contagi tra i giocatori rossoblù. La partita diventa subito difficile per i rossoblù perché il Toro passa all'11': Murru che sbilanciato all'indietro riesce a mettere un pallone in profondità, Goldaniga arretrando di testa finisce per favorire Lukic che controlla e di sinistro centra l'angolino basso.

Le cose si complicano al 26' quando il Toro raddoppia con autogol di Pellegrini: il "Gallo" crossa per Lukic su cui fa diagonale Pellegrini, contatto tra i due che arrivano in simultanea sul pallone, rimpallo e pallone nell'angolino basso. interviene il VAR, si verifica la posizione di Belotti in avvio di azione, il VAR conferma che è regolare. Subito dopo Badelj si fa ammonire per un fallo su Linetty.

I rossoblù provano a rilanciarsi con Rovella, ma la girata semiacrobatica del giovane centrocampista viene neutralizzata da Synco. Nel recupero della prima frazione viene ammonito Giampaolo per proteste.

In avvio di ripresa Maran richiama Zajc e Goldaniga, inserendo Pandev e Bani. Il Genoa prova a rimontare, il Torino cerca di controllare la partita. Al 53' Giampaolo cambia tre giocatori: fuori Murru, Gojak e Verdi e dentro Bonazzoli, Rodriguez e Meite. La partita si sfilaccia dal punto di vista tecnico e tattico, anche perché il terreno pessimo certo non favorisce le giocate di fino, e una certa stanchezza. Al 62' il Torino sfiora il gol con un tiro al volo di Belotti che finisce alto. Subito dopo si infortuna Pellegrini, sostituito da Criscito mentre Parigini prende il posto di Pjaca.

Al 73' Belotti si divora un altro gol: servito da Linetty, cerca inutilmente la conclusione personale anziché servire il liberissimo Bonazzoli.

Nei minuti finali la partita diventa una vera e propria... corrida, con Scamacca che insidia Sirigu e nell'area opposta Lukic che frana addosso a Perin. Si arriva così agli ultimi minuti, che per il Torino erano stati fatali sia con il Sassuolo che con la Lazio. Infatti al 94' segna Scamacca. Ma la rtimonta completa non riesce. Peccato davvero per il Genoa.

GENOA-TORINO 1-2

RETI: 11' Lukic, 26' aut. Pellegrini, 94' Scamacca.

GENOA (4-3-2-1): Perin; Ghiglione, Goldaniga (46' Bani), Zapata, Pellegrini (68' Criscito); Lerager, Badelj, Rovella (88' Destro); Zajc (46' Pandev), Pjaca (68' Parigini); Scamacca. A disposizione: Paleari, Biraghi, Masiello, Czyborra, Radovanovic Behrami, Melegoni. Allenatore: Maran.

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Singo (76' Vojvoda), Bremer, Lyanco, Murru (53' Rodriguez); Gojak (53' Meité), Rincon, Linetty (87' Ansaldi); Lukic; Verdi (53' Bonazzoli), Belotti. A disposizione: Milinkovic-Savic, Rosati, Nkoulou, Buongiorno, Segre, Edera, Vianni. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Valeri di Roma.

NOTE: ammoniti Gojak. Badelj, Giampaolo, Rovella, Singo, Lukic.